"Ascoltare usando il Cuore" di Ambra Guerrucci

.
Questa antica pratica serve per allenarci ad ascoltare i suoni e le persone con il cuore spirituale e risvegliare questo importantissimo centro energetico. Quando qualcuno ti sta parlando oppure in qualsiasi momento in cui sei da solo, porta tutta la tua consapevolezza ed attenzione sul cuore, iniziando a sentire questo centro. Quando riesci a sentire il cuore inizia a prestare attenzione ai suoni dell’ambiente circostante, oppure alla persona che ti sta ascoltando. Osserva la voce dell’interlocutore o i suoni che ascolti, prestando attenzione anche al tuo cuore e lascia che questo li assorba in se. Se provi questo metodo mentre stai parlando con qualcuno osserva come la persona reagisce, magari sentirà intuitivamente che la stai ascoltando con il cuore e forse anche lei ti parlerà in modo diverso. Questo metodo ci rende naturalmente presenti e più recettivi a ciò che accade intorno e dentro di noi, ciò porta la persona che stiamo ascoltando a parlare con maggiore sincerità, in modo meno superficiale. Per chi ha figli è interessante provare questa “tecnica” con i bambini, che sono molto più sensibili degli adulti, ed osservarne la reazione. Molto spesso i bambini si sentono incompresi dagli adulti, poiché li notano sempre indaffarati e distratti, ma con questo metodo si sentiranno ascoltati ed il rapporto con loro potrebbe scendere a delle profondità sempre maggiori.
.
È straordinario sperimentare questa meditazione col proprio compagno, perché oltre ad approfondire l’intimità aiuta a comprendersi anche quando sembra di “parlare lingue diverse”. Inizialmente è bene fare questa meditazione in situazioni tranquille, ma quando si è acquistata dimestichezza può essere un valido aiuto per capirsi durante una discussione e farla così terminare con la comprensione reciproca. Per le prima volte consiglio di sedersi uno di fronte all’altro, per creare un clima di intimità ed ascolto reciproco e mentre uno dei due partner parla, l’altro lo ascolta con il cuore, magari aiutandosi a sentirlo posando una mano al centro del petto. La persona che sta parlando può raccontare all’altro la sua giornata, ciò che gli passa per la testa, le emozioni che sta provando, i pensieri, le preoccupazioni o la sua prospettiva se si è nel bel mezzo di una lite. Per tutto il tempo che parla quella persona, il partner rimarrà in silenzio, ascoltando con il cuore senza cercare di giustificarsi o rispondergli. Dopo i ruoli si invertono e l’uomo o la donna che ha precedentemente ascoltato parlerà, mentre l’altro ascolterà con il cuore.
.
Durante un periodo di crisi, i due partner, possono scegliere di comune accordo di ascoltarsi con il cuore, piuttosto che discutere e questa meditazione si trasformerà in un nuovo modo di relazionarsi. In questo modo, ascoltarsi avrà un valore immenso, aiutando a creare una profonda alchimia tra loro. Inoltre, questa tecnica, mette all’opera un importante principio metafisico: ti conduce più in profondità nello spazio del cuore e più si scende in profondità, più si sperimenta l’accettazione,l’amore per se stessi e per gli altri. 

Commenti

Post popolari in questo blog

"Le Vite Passate: breve spiegazione e Tecnica" di Ambra Guerrucci e Federico Bellini

"Il Bambino Incondizionato", Conferenza di Ambra Guerrucci, il 4 dicembre a Prato

"Conferenza di Ambra Guerrucci sui bisogni" a Salve (LE)

"Corso Gratuito di Destrutturazione delle Credenze e dei Condizionamenti" in Puglia