"Tecnica della Ghigliottina" di Ambra Guerrucci

.
Questa è una delle meditazioni tantriche più belle, divulgata in occidente da Osho Rajneesh e recentemente riproposta da altri, ma che mi sento in dovere di consigliare di nuovo in questa sede. Questo esercizio può essere fatto sempre, qualunque cosa fai, anche adesso ed è utile a calmare la mente svuotandola dai pensieri.
.
Qualsiasi cosa fai immaginati senza testa: cammina, mangia, lavora e rapportati con gli altri in questo modo. Sforzati di ricordarti di avere solo il corpo ed essere privo di una testa, visualizzati in questo modo e cerca di tenere l’immagine il più a lungo possibile. Inizialmente può risultare difficile,considerando che ognuno è sempre stato abituato a vedersi con la testa, per questo si può iniziare questa pratica quotidiana prendendo una fotografia, tagliando la testa e osservandola per tutto il tempo che serve a familiarizzare con l’immagine. Altri espedienti per arrivare alla sensazione di essere senza testa possono essere disporre uno specchio in modo da riflettere solo in corpo, oppure immaginare noi stessi che prendiamo la nostra testa e la leviamo dalla sua posizione originaria, in qualsiasi modo ci risulti più facile.
.
Togliere la testa significa, archetipicamente, togliere la mente e bastano pochi giorni di pratica costante per sentir nascere in noi stessi un silenzio ed una pace straordinari. Questo semplice metodo consente, in oltre, di allenare il chakra del cuore, arrivando allo stato di chiarezza, vuoto mentale ed intuizione derivante dal risveglio di questo centro energetico. 

Commenti

Post popolari in questo blog

"Le Vite Passate: breve spiegazione e Tecnica" di Ambra Guerrucci e Federico Bellini

"Il Bambino Incondizionato", Conferenza di Ambra Guerrucci, il 4 dicembre a Prato

"Conferenza di Ambra Guerrucci sui bisogni" a Salve (LE)

"Corso Gratuito di Destrutturazione delle Credenze e dei Condizionamenti" in Puglia