“IOMADREPADRE”, seminario di Ambra Guerrucci in Puglia

“IOMADREPADRE”, seminario di Ambra Guerrucci in Puglia

IOMADREPADRE
Seminario di Ambra Guerrucci

Benvenuti…
Prendete uno spazio per Voi.
Concedetevi il Giusto tempo per leggere 
in Ascolto le informazioni che seguono…

*

Lo scopo del seminario è quello di mettere un po’ di ordine e chiarezza in alcuni movimenti con cui spesso ci rapportiamo nel nostro quotidiano e nelle nostre vite. Può essere che anche per noi ci siano dei passaggi poco chiari, un po’ adombrati, degli anelli mancanti, nella nostra interazione con noi stessi, con gli altri, nelle relazioni, con un progetto o con l’ambiente lavorativo in cui operiamo. Più o meno consciamente ci saremo interrogati su cosa succede in quei frangenti in cui ci sentiamo bloccati, immobili, in cui facciamo un po’ di fatica a raggiungerci, o a raggiungere e a realizzare pienamente alcuni nostri obiettivi. Ci saremo chiesti perché a volte sentiamo il bisogno degli altri o, al contrario, li rifuggiamo. Non siamo certi di aver colto perché alcuni schemi, alcune situazioni, si ripresentano nella nostre vite e nelle nostre relazioni, o perché a volte la separazione da ‘quella persona’ fa così male. Perché pur avendo così chiaro in mente l’ideale della persona perfetta non l’abbiamo forse ancora incontrata e… ancor più… chi cerchiamo (davvero), in quell’ideale di perfezione? Qual è l’origine di alcuni nostri disagi? A volte abbiamo quasi la sensazione di voler solo “sparire”, andare “via”. A volte abbiamo quasi la sensazione di non sentirci “a casa”, qui, su questo piano materiale. Magari alcuni tra noi hanno a volte sentito un amaro senso di non appartenenza, a volte addirittura verso ciò che è loro più caro, vicino e familiare. A cosa sentiamo di essere fedeli? Quali le circostanze in cui ci sentiamo di star tradendo una possibilità, scegliendone un’altra? Molti di noi, a proprio modo, hanno indagato negli anni dentro e fuori di sé, alla ricerca di queste e altre risposte. Quale che sia il punto in cui ci percepiamo qui è offerta una prospettiva, come altre e differenti ne avremo incontrate. Il tentativo a cui ci apriamo è quello di affrontare i meccanismi nati dalle esperienze nostre e di chi ci ha preceduto. In questo viaggio ci si muove nelle trame intricate dell' inconscio collettivo, nel rapporto con le figure della madre e del padre e nella scoperta di quali energie e aspetti di sé questi legami definiscono. Per completare e allargare lo sguardo, una finestra sarà aperta sulla vita all’interno dell’utero nell’interazione già viva ed impregnata di memorie con la madre e con eventuali gemelli scomparsi, durante la gravidanza. Il nostro imprinting viene sensibilmente scolpito a partire da questi aspetti e questo definisce quasi per intero le nostre percezioni, il nostro pensiero, i nostri atteggiamenti, quindi il nostro modo di ‘stare’ in questo gioco terreno. Due giorni come viaggio, alle radici di ciò che profondamente viviamo, attraverso l’atto fondamentale del prendere coscienza dei ruoli che ricopriamo e dei vuoti che riempiamo spostandoci spesso dal posto in cui la vita ci ha messi. La relazione tra i genitori e i figli verrà esposta anche riferendosi alle memorie cellulari e agli istinti biologici che ci portiamo dentro. Rispetto ai nodi nel rapporto con i genitori, sarà molto interessante l’esperienza di piccoli e semplici, ma molto profondi, esercizi di percezione. Importante, l’indagine. Fondamentali, sono poi, le soluzioni e lo scioglimento dei nodi delle nostre vite. Sciogliere è possibile, purché si sia…’Visto’. Ci saranno dunque delle brevi sessioni dimostrative di come operano le ‘Costellazioni Familiari’.
__________________________________________

Il seminario si svolgerà in due giorni, prevedendo un’esposizione teorica ed intervalli esperienziali.

Sabato 4 agosto saremo accolti dalle 9.30, per iniziare (puntuali) qualche minuto prima delle 10. L’introduzione è su “Il sistema familiare e la mente collettiva”. È prevista una pausa per il pranzo (vegetariano) offerto dall’organizzazione e…dopo il caffè…si ricomincia alle 14.30, fino alle 18 circa, affrontando la relazione con la madre, all’interno di una sezione più ampia sull’imprinting.

Domenica 5 agosto (stesso orario al mattino e stessa puntualità!) si riprenderà il discorso sull’imprinting, questa volta sviluppando la relazione con il padre. Dopo la pausa pranzo/caffè si vedranno le dinamiche legate alla vita intrauterina e si chiuderà il seminario con l’esperienza delle costellazioni familiari. L’orario di chiusura è previsto per le ore 19, ad oltranza per le ore 20.

Per chi ha già avuto esperienza con Ambra e le 'Costellazioni Familiari' nei mesi scorsi e volesse ripeterla, è prevista una sessione venerdì 3 agosto, dalle 19.30 (Arrivo puntuale alle 19.00) alle 23.30. Naturalmente questa possibilità è estesa anche a chi non c'era le volte scorse ed è curioso di provare, di saperne di più, di partecipare.

Ambra Guerrucci è innanzitutto ricercatrice, nei campi della psicologia, degli studi orientali, dello studio sulle religioni e dell’anatomia sottile. Negli anni si è affermata come scrittirice (ad oggi ha pubblicato nove volumi più uno in prossima uscita, per la casa editrice ‘Risveglio Edizioni’), conferenziera e facilitatrice nell’ambito delle ‘Costellazioni Sistemiche Familiari’, ideate da Bert Hellinger. Negli ultimi anni la sua attività di divulgazione e formazione si è sviluppata tra seminari, sessioni pratico-esperienziali, conferenze e convegni (tra le altre a Padova, Bergamo, Savona, Genova, Ostia, Prato, Viterbo, Pistoia, Potenza, Lecce, Bologna, Camaiore) e il “Percorso del Loto”, sistema in 15 moduli in corso a Bergamo e a Recco (GE).

Di seguito, riepilogo del programma e costi:

VENERDI’ 3 AGOSTO:
- dalle 19.30 alle 23.30: Costellazioni familiari di gruppo.

SABATO 4 AGOSTO:
- dalle 10.00 alle 13.00: Parte 1 del seminario su “Il sistema familiare e la mente collettiva”.
- dalle 13.00 alle 14.30: Pausa pranzo.
- dalle 14.30 alle 18.00: Parte 2 del seminario su “Imprinting e il rapporto con la madre”, con esercizi di percezione e dimostrazione di una costellazioni familiare specifici sul tema.

DOMENICA 5 AGOSTO:
- dalle 10.00 alle 13.00: Parte 3 del seminario su “Imprinting e il rapporto con il padre”, con esercizi di percezione e dimostrazione di una costellazione familiare specifici sul tema.
- dalle 13.00 alle 14.30: Pausa pranzo.
- dalle 14.30 alle 19.00/20.00 (ovviamente con una pausa degna!): Parte 4 del seminario su “La Vita all’interno dell’utero e il sistema gemellare”, con esempi pratici di costellazioni familiari.

Il costo per la sessione di costellazioni familiari del venerdì è di 27€.
Una giornata, sabato o domenica, di seminario: 39€
L’intero seminario, sabato e domenica: 77€

L'indirizzo verrà comunicato pochi giorni prima degli incontri e in ogni caso sarà nel centro storico di Lecce, tra porta Napoli e porta Rudiae.

E’ NECESSARIA LA TUA PRENOTAZIONE 
AL NUMERO +39 345 1646643

GLI INCONTRI SARANNO A NUMERO CHIUSO, FINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI PREVISTI PER UNA MIGLIORE GODIBILITA’ DELL’EVENTO. A QUESTO STESSO NUMERO PUOI RIVOLGERTI PER OGNI INFORMAZIONE, DUBBIO, CHIARIMENTO, CURIOSITA’.

*        *        *

Grazie dell’attenzione e del tempo che hai concesso a noi,
ma soprattutto a te…

Ci teniamo a ringraziarti in anticipo anche per la puntualità
e il rispetto che avrai nei confronti del gruppo,
in questa esperienza condivisa.

Grazie

Commenti

Post più popolari